#betinusa

Corse dei cavalli in USA: il Kentucky Derby

Non ci sono dubbi sul fatto che il Kentucky Derby sia uno degli eventi più attesi dagli amanti delle corse dei cavalli e non solo. La corsa più lunga, in termini di durata, che si svolge negli Stati Uniti, raccoglie miliardi di dollari in scommesse provenienti da ogni angolo del mondo. Ma è la prima volta, nella sua lunga storia, che la corsa si svolge in un periodo di gravi difficoltà economiche come quello attuale. Una folla di 153.563 si è recata lo scorso sabato in Kentucky, accalcandosi all’interno del famoso Churchill Downs, ma la crisi ha di certo ridotto la presenza di pubblico a bordo pista.

Il Derby è ancora un simbolo degli sport americani ed uno degli eventi più importanti, dal punto di vista dei profitti, nel panorama delle corse dei cavalli. Le scommesse sportive sono una parte fondamentale dell’evento, poiché aggiungono ancora più emozioni a questo evento lungo due interminabili minuti. Infatti ogni anno le scommesse piazzate sulla gara superano i 100 milioni di dollari, ed il 2009 non ha fatto eccezione.

Il Kentucky Derby offre sempre grandi emozioni anche se non siete particolarmente appassionati di questo tipo di competizioni, ma quest’anno il risultato è stato ancora più sorprendente del passato, anche a detta degli esperti. L’underdog Mine That Bird, dato 50:1, ha vinto la gara. E’ stato un risultato davvero stupefacente; uno dei più imprevisti di tutta la storia della gara.

E parlando di scommesse cosa significa tutto ciò? Significa che con una puntata da soli $2 su Mine That Bird si potevano vincere ben 103,20 dollari. Ma nessuno scommette solo $2, quindi se aveste puntato $100, avreste ricevuto indietro $5.160. Un buon profitto, vero? Ci auguriamo che abbiate indovinato i primi 3 arrivati nella corsa, perchè in quel caso il pagamento di una puntata da $100 sarebbe stato di $2.000.000! Era anche possibile vincere $39.000.000, con un po’ più di fortuna e la capacità di indovinare i primi 6 cavalli. Sono sicuro che ora abbiamo attirato la vostra attenzione e che desiderate saperne di più sulle corse dei cavalli.